L'Associazione

 

 

Benvenuto nello spazio dell'Associazione Mare Nostrum Rapallo! Qui sotto puoi leggere la nostra storia. Col menù di destra "menù associazione"  e cliccando quindi "visita Mare Nostrum" troverai invece tutti gli articoli, composizione del Consiglio Direttivo, coordinate bancarie per il versamento della quota annuale e tante altre informazioni.

sito internet: marenostrumrapallo.it

LA STORIA DI MARE NOSTRUM

L’inizio ufficiale dell’attività modellistica navale nel Tigullio risale al 1981 con una Mostra dedicata al modellismo navale che, organizzata dal signor Nicola Bertolone, titolare di un negozio di articoli di modellismo, si teneva nella sala inferiore dell’antico castello sul mare. La durata della rassegna era di alcuni giorni e si teneva in particolare in occasione del “ponte dei Santi”.Da questa prima rassegna prende corpo Mare Nostrum e la passione per questa particolare forma d’arte si rafforza e si diffonde intorno ad un gruppo di appassionati che nel 1987 fonda l’Associazione: Gruppo Modellisti Navali di Rapallo e Santa Margherita Ligure.Dopo alcuni anni di crescita, di adesioni, consensi e grandi riconoscimenti, il 19 ottobre 1990 il Gruppo redige il suo primo STATUTO e viene nominato Presidente il signor Franco Macoratti, chiamato da tutti Nonno Franco.A questa figura di grande cultore del modellismo Navale, si avvicina Emilio Carta, giornalista e all’epoca anche responsabile dell’ufficio Stampa, Turismo e Cultura del Comune di Rapallo. Quest’ultimo, avvertendo l’importanza dell’evento e la possibilità di estenderlo più in generale alla storia della marineria nazionale, si attiva per trasferire la manifestazione sotto l’egida diretta del  Comune di Rapallo dandole una veste di livello nazionale con le prime manifestazioni collaterali di carattere culturale come ad esempio “Il cinema e il mare” e alcune conferenze tenute da esperti storici. Sempre grazie al giornalista rapallese vengono allungati anche i tempi espositivi portati a 15 giorni, unitamente all’occupazione di tutte le sale del cinquecentesco maniero. I modellisti rapallesi intanto estendono l’invito partecipativo a Mare Nostrum agli artisti di tutta Italia.Il 23.3.1993 viene a mancare Franco Macoratti. Il Direttivo dell’epoca nomina Silvano Porcile nuovo Presidente e l’Associazione decide di onorare la figura dello scomparso con la nuova denominazione: Gruppo Modellisti Navali di Rapallo e Santa Margherita Ligure “Nonno Franco”In seguito l’Associazione decide una denominazione più abbreviata: Gruppo Modellisti Navali “Nonno Franco”.
Dal 1981 quindi la Mostra di Mare Nostrum ogni anno si rinnova ininterrottamente, con un crescente impegno qualitativo e quantitativo. Assunta una veste nazionale ed un prestigio internazionale, la Manifestazione di Mare Nostrum vanta oggi la partecipazione di numerosi operatori di modellistica navale ed é quindi in grado di esibire per ogni edizione, la selezione di circa un centinaio di modelli di navi di ogni tipo e di ogni epoca che rappresentano una vera e propria Mostra della storia della navigazione dai primordi ad oggi.
Mare Nostrum non é soltanto modellistica navale. Dal 1987 si tiene, al piano superiore del Castello Antico di Rapallo, una Mostra tematica di quadri del pittore di marina Marco Locci, Amedeo Devoto, Agostino Lertora e di oggettistica navale. Dal 1990, e nello stesso settore, si é aggiunta una Mostra tematica fotografica degli scrittori di argomenti navali Emilio Carta e Carlo Gatti, ai quali si é aggiunto nel 1998 la Mostra di “argomenti militari” curata dallo storico Maurizio Brescia. Dal 2005 sono diventati preziosi collaboratori e abituali espositori Ernani Andreatta, Curatore del Museo Tommasino-Andreatta di Chiavari e per la parte artistica e pittorica Claudio Molfino. Il 9 aprile 2009 Mare Nostrum si é costituita in Associazione culturale senza scopo di lucro con sede in Rapallo, HOTEL EUROPA- (Gruppo Plinio) Via Milite Ignoto,  n.2. Tel.+39.0185.669.521 - L'Associazione ha il seguente scopo istituzionale: - la promozione della cultura marinara, nel mondo giovanile e non, avuto riferimento ai profili storici, documentali, letterari, del modellismo ed artistici in genere, attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni ed anche attraverso la costituzione interna di gruppi che svolgano attività che consentano ai propri associati di apprendere, sviluppare, accrescere e diffondere le proprie conoscenze e capacità e di tutte quelle attività che serviranno alla diffusione capillare ed alla crescita della cultura marinara in genere; - l'ampliamento degli orizzonti didattici di educatori, insegnanti ed operatori sociali, in campo marinaresco affinché sappiano trasmettere l'amore per tale cultura storica ed artistica come un bene per la persona ed un valore sociale; - proporsi come luogo di incontro e aggregazione nel nome di interessi culturali assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile, attraverso l'ideale dell'educazione permanente. I soci fondatori sono: CARTA Emilio, BRESCIA Maurizio, GATTI Carlo, ANDREATTA Ernani, DONATI Roberto, GATTI John, MOLFINO Claudio e D'ESTE Scipione. A comporre il primo Consiglio Direttivo che durerà in carica sino al 30 aprile 2013, vengono eletti all'unanimità i signori GATTI Carlo nella qualità di Presidente, BRESCIA Maurizio nella qualità di Vice Presidente, dott. D'ESTE Scipione nella qualità di Segretario-Tesoriere.

 



 
Visita il nostro Museo!
Prossimi eventi
Non ci sono eventi al momento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy (raggiungibile anche col menu di sinistra). Per saperne di piu sui cookies di questo sito e come cancellarli, vedi la regole privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information